Dove vuoi condividere?
 

FONDAZIONE
BIRRA MORETTI

OINK OINK

FONDAZIONE
BIRRA MORETTI

OINK OINK

Elenco Ricette

 


Oink oink

in abbinamento a Birra Moretti Grand Cru

PAOLO GRIFFA, SOUS-CHEF RISTORANTE IL PICCOLO LAGO (VERBANIA)

FINALISTA PREMIO BIRRA MORETTI GRAND CRU 2015

MENZIONE SPECIALE DELLA GIURIA


Ingredienti

Ingredienti

Per i nasi di maiale

10 Nasi di maiale

3 l Birra Moretti alla Piemontese

300 g Carote

300 g Sedano

300 g Cipolla

400 g Nocciole tonde delle langhe

20 g Olio di nocciola

100 g Mirtilli selvatici

10 g Pepe nero di sarawack

30 Fave di cacao spaccate

4 Spicchi d’aglio

5 g Rosmarino

5 g Salvia

15 g Sale

Per la laccatura e le nocciole cotte

Gli scarti dei nasi di maiale

3 l Birra Moretti alla Piemontese

300 g Carote

300 g Sedano

300 g Cipolla

400 g Nocciole tonde delle langhe

20 g Olio di nocciola

100 g Mirtilli selvatici

10 g Pepe nero di Sarawack

30 Fave di cacao spaccate

4 Spicchi d’aglio

5 g Rosmarino

5 g Salvia

15 g sale

30 g Kuzu

20 g Centrifugato di rafano

40 g Miele di tiglio

Per le sfere di patate e tartufo

400 g Patate novelle

200 g Tartufo nero

20 g Rami di rosmarino secco

100 g Tuorlo d’uovo

5 g Sale

1 g Noce moscata

1 g Pepe nero di sarawack macinato

50 g Burro

Per le insalate sott’aceto

150 g Insalatine fresche

50 g Aceto di sirk

100 g Acqua

2 g Sale

Per la granita di Birra Moretti Radler Limone

200 g Birra Moretti Radler Limone

Zest di 1 limone

20 g Succo di limone

Preparazione 

Per i nasi di maiale: pulire e tagliare a pezzi le verdure. Pulire i nasi di maiale e tenere solo la parte interessata. In una pentola a pressione, dotata di una valvola per il regolamento della pressione, mettere tutti gli ingredienti. Portare su un fuoco a massima potenza. Una volta raggiunto la pressione desiderata lasciar cuocere a fiamma bassa per 1 ora e 10 minuti. Eliminare la pressione ed estrarre i nasi cotti.

Per la laccatura e le nocciole cotte: pulire e tagliare a pezzi le verdure. In una pentola a pressione, dotata di una valvola per il regolamento della pressione, mettere tutti gli ingredienti, tranne gli ultimi tre elementi. Portare su un fuoco a massima potenza. Una volta raggiunto la pressione desiderata lasciar cuocere a fiamma bassa per 1 ora. Eliminare il vuoto e filtrare il fondo di cottura ottenuto. Regolarlo di sapore con il centrifugato di rafano e il miele di tiglio. Legare il fondo con il kuzu e tenere in caldo. Estrarre le nocciole dal fondo e dividerle a metà.

Per le sfere di patate e tartufo: pelare e tagliare a pezzi regolari le patate, lasciarle in acqua per 5 minuti a perdere l’amido. Scolare e mettere su teglie forate. In un forno preriscaldato a vapore a 95°C, mettere i rami di rosmarino secco e dargli fuoco, disporre le patate nel forno e una volta che la camera sarà piena di fumo iniziare la cottura a vapore per 45 minuti. Terminata la cottura, passare allo schiaccia patate, montare in planetaria il purè ottenuto regolando di sale e aromi, unendo il burro e il tuorlo. Far rapprendere in abbattitore. Formare delle sfere con l’aiuto di uno spallinatore da gelato inumidito. Affettare sottilmente il tartufo nero e inumidirlo leggermente. Impanare il purè nel tartufo. Al momento del servizio riscaldare velocemente al microonde.

Per le insalate sott’aceto: pelare e tagliare a pezzi regolari le patate, lasciarle in acqua per 5 minuti a perdere l’amido. Scolare e mettere su teglie forate. In un forno preriscaldato a vapore a 95°C, mettere i rami di rosmarino secco e dargli fuoco, disporre le patate nel forno e una volta che la camera sarà piena di fumo iniziare la cottura a vapore per 45 minuti. Terminata la cottura, passare allo schiaccia patate, montare in planetaria il purè ottenuto regolando di sale e aromi, unendo il burro e il tuorlo. Far rapprendere in abbattitore. Formare delle sfere con l’aiuto di uno spallinatore da gelato inumidito. Affettare sottilmente il tartufo nero e inumidirlo leggermente. Impanare il purè nel tartufo. Al momento del servizio riscaldare velocemente al microonde. Pulire l’insalata e metterla sottovuoto con la salamoia. Conservare in frigo +4°C per 30 minuti. Al momento dell’utilizzo scolare.

Per la granita di Birra Moretti Radler Limone: unire assieme tutti gli ingredienti e porre in un contenitore da pacojet. Abbattere e al servizio pacossare. 


Presentazione

Con un cannello bruciare leggermente il mais liofilizzato. Nel piatto disporre la granella di mais, la gruè di cacao e le nocciole a formare una base. Disporre sopra alle granelle la sfera riscaldata e adagiarvi attorno le insalate. Affianco, disporre il naso di maiale appena scolato e laccato. Disporre la neve di Birra Moretti Radler Limone.

Partecipa

Diventa

amico della birra

Questo sito utilizza solo cookies tecnici. Se vuoi saperne di più clicca qui

COSA SONO I COOKIES (e tecnologie similari)

I cookies sono piccoli files di testo che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale – computer, laptop, tablet, smartphone, etc. – dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti in occasione della successiva visita del medesimo utente.

Navigando su questo sito, potrai ricevere solo cookies inviati direttamente dal nostro sito e gestiti dalla nostra società.

A – Cookies gestiti dalla nostra società

Tutti i cookies descritti in questa sezione vengono inviati direttamente da questo sito e gestiti dalla nostra società, Heineken Italia S.p.A. società unipersonale, direzione e coordinamento di Heineken N.V. ai sensi dell’articolo 2497-bis c.c., con sede legale in Pollein (AO), località Autoporto n. 11 e sede amministrativa in Sesto San Giovanni (MI), Viale Edison n. 110, capitale sociale pari a Euro 47.320.000,00 i.v., codice fiscale e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Aosta 00869580159, partita IVA 00610140071, titolare del trattamento. Responsabile del trattamento è il Direttore Risorse Umane, dott. Mario Perego, e-mail privacy@heinekenitalia.it.

Essi vengono utilizzati con strumenti elettronici per le finalità indicate in relazione a ciascuno di essi.

I cookies tecnici vengono utilizzati senza necessità di consenso da parte dell’utente, ma possono essere disabilitati.

Il trattamento avviene nel rispetto dei seguenti principi:

In ogni momento, a norma del d. lgs. 196/03, l’utente potrà esercitare i diritti riconosciuti dall’art. 7 del Codice Privacy e potrà ottenere previa richiesta inviata all’indirizzo email privacy@heinekenitalia.it, la conferma dell’esistenza del trattamento dei dati in questione e delle finalità dello stesso, l’indicazione dell’origine dei dati, l’indicazione della logica applicata al trattamento, l’indicazione di tutti gli elementi sopra elencati, nonché:

Cookies tecnici

Questi cookies sono volti a mantenere adeguato il funzionamento della navigazione o ad incrementare le funzionalità o le prestazioni del sito. Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono gestiti dalla nostra società.

Si suddividono in:

  1. cookies di navigazione o di sessione: sono volti a garantire la normale navigazione e fruizione del sito, utilizzando differenti opzioni o servizi. Questi cookies permettono, ad esempio, di memorizzare gli elementi che caratterizzano una determinata richiesta, realizzare un acquisto, sottoscrivere la partecipazione ad un evento;

  2. cookies analytics: sono cookies che raccolgono informazioni sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito, ad esempio informazioni su quali pagine o sezioni di pagine vengono maggiormente visualizzate e da quali pagine si ricevono segnalazioni di malfunzionamenti. Le informazioni vengono raccolte in forma aggregata e anonima;

  3. cookies di funzionalità: sono cookies che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (come ad esempio lingua, caratteri di testo, tipo di browser) al fine di migliorare il servizio reso.

Tutti questi cookies sono abilitati automaticamente.

B – Puoi gestire le tue preferenze sui cookies anche tramite browser

Se non conosci il tipo e la versione di browser che stai utilizzando puoi cliccare su “Aiuto” nella finestra del browser in alto, da cui puoi accedere a tutte le informazioni necessarie.

Se invece conosci il tuo browser clicca su quello che stai utilizzando per accedere alla pagina di gestione dei cookies.

Internet Explorer

Google Chrome

Mozilla Firefox

Safari

Chiudi