Dove vuoi condividere?
 

FONDAZIONE
BIRRA MORETTI

PICCIONE: LA FORESTA NERA

FONDAZIONE
BIRRA MORETTI

PICCIONE: LA FORESTA NERA

Elenco Ricette

 


Piccione: la foresta nera

in abbinamento a Birra Moretti La Rossa

EUGENIO BOER, CHEF RISTORANTE ENOCRATIA (MILANO

FINALISTA PREMIO BIRRA MORETTI GRAND CRU 2012

MENZIONE SPECIALE PER LA VALORIZZAZIONE DELLA BIRRA


Ingredienti

Ingredienti

1 Piccione intero (con le sue interiora: cuore e fegato)

15 Ciliegie di Vignola

2 Scaloppe di fegato grasso d’oca

200 ml Panna

50 g Cioccolato fondente 72% Weiss

10 Foglie di acetosella

30 g Scaglie di mandorle amare

20 g Farina 00

1 Albume d’uovo

20 g Burro

1 Carota

1 Costa di sedano

1 Cipolla ramata

2 Scalogni

1 Rametto di rosmarino

Succo di un limone qb

750 cl di Birra Moretti Grand Cru

Sale qb

Pepe nero di sechuan qb

2 Carcasse di piccione

Preparazione

Pulire il piccione in modo classico, eliminando la testa, la parte terminale delle alette e le zampe all’altezza delle “caviglie”. Fiammeggiare tutto il piccione in modo da togliere tutte le piume residue, anche quelle sottocutanee. A questo punto sezionare il piccione nel seguente modo: asportare le ali che successivamente verranno cotte confit, tagliare i due cosci all’altezza dell’osso femorale, scalzare la cassa toracica sino a metà schiena per asportare le interiora conservando il cuore ed il fegato che verranno cotti in padella con un fondo fatto con uno scalogno. Facendo rosolare e bagnando il tutto con 20 cl di Birra Moretti Grand Cru aggiungere il rametto di rosmarino. Una volta portato il tutto a cottura, eliminare il rametto di rosmarino e frullare il tutto. Il paté risultante verrà utilizzato per farcire i cosci.
I cosci precedentemente asportati verranno puliti dell’osso femorale lasciando solo l’osso della tibia. La carne della coscia verrà aperta a libro, salata, pepata e riempita con il paté preparato precedentemente, chiusa con pellicola e carta stagnola, verrà passata il forno a secco a 110°C per 14’. In seguito al suo raffreddamento il coscio verrà pulito in modo da lasciare l’osso tibiale completamente pulito come fosse il bastone del lecca-lecca e la parte superiore, ossia quella della coscia, rifinita in modo cilindrico. Al momento della realizzazione del piatto sarà passata in farina 00, poi nel bianco dell’uovo sbattuto, nelle lamelle di mandorle amare ed infine in forno a 200°C a secco per 3 minuti insieme ai petti del piccione rosolati in padella lionese. Usciti dal forno il coscio “lecca-lecca” verrà tenuto in caldo mentre i petti del piccione ancora attaccati alla carcassa verranno lasciati riposare per 5’ circa al fine di redistribuire omogeneamente i loro succhi interni. A questo punto i petti di piccione verranno scalzati dalla loro carcassa e cauterizzati in padella. Le alette verranno cotte in un fondo di scalogno, burro e Birra Moretti Grand Cru, sino a glassare completamente.
Per ottenere la mousse di foie-gras che andrà a riempire l’interno delle ciliegie è necessario far ridurre a fuoco lento la panna di 2/3 e metterci le 2 scaloppe di foie-gras precedentemente pulite dalle loro venette interne e da residui di sangue coagulato e lasciate a marinare nel latte per una notte. Una volta ridotta la panna regolare di sale e pepe, infine frullare e passare al setaccio il composto.
Il fondo di piccione invece sarà realizzato facendo tostare le carcasse del piccione in forno a 200°C per 10 minuti. Nel frattempo in una casseruola far rosolare una mirepoix di carote sedano e cipolle in cui verranno, una volta pronte, buttate le carcasse. Il tutto dev’essere bagnato con la birra facendo asciugare ed evaporare tutto l’alcol, infine coprire di brodo vegetale e procedere nella cottura circa 6 ore a fuoco lentissimo. Passare il tutto alla tamina e continuare a ridurre sino ad avere una consistenza densa. Dividere la salsa in parti uguali di cui una rimarrà aromatizzata unicamente alla birra, l’altra invece verrà addizionata con il cioccolato amaro al 72%.
Per la preparazione delle ciliegie è necessario tagliarle a metà e denocciolarle. La metà sarà riempita con la mousse di foie-gras precedentemente preparata, il restante sarà distribuito nelle due salse quella pura alla birra e quella alla birra e cioccolato ed infine usato come guarnizione.

Partecipa

Diventa

amico della birra

Questo sito utilizza solo cookies tecnici. Se vuoi saperne di più clicca qui

COSA SONO I COOKIES (e tecnologie similari)

I cookies sono piccoli files di testo che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale – computer, laptop, tablet, smartphone, etc. – dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti in occasione della successiva visita del medesimo utente.

Navigando su questo sito, potrai ricevere solo cookies inviati direttamente dal nostro sito e gestiti dalla nostra società.

A – Cookies gestiti dalla nostra società

Tutti i cookies descritti in questa sezione vengono inviati direttamente da questo sito e gestiti dalla nostra società, Heineken Italia S.p.A. società unipersonale, direzione e coordinamento di Heineken N.V. ai sensi dell’articolo 2497-bis c.c., con sede legale in Pollein (AO), località Autoporto n. 11 e sede amministrativa in Sesto San Giovanni (MI), Viale Edison n. 110, capitale sociale pari a Euro 47.320.000,00 i.v., codice fiscale e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Aosta 00869580159, partita IVA 00610140071, titolare del trattamento. Responsabile del trattamento è il Direttore Risorse Umane, dott. Mario Perego, e-mail privacy@heinekenitalia.it.

Essi vengono utilizzati con strumenti elettronici per le finalità indicate in relazione a ciascuno di essi.

I cookies tecnici vengono utilizzati senza necessità di consenso da parte dell’utente, ma possono essere disabilitati.

Il trattamento avviene nel rispetto dei seguenti principi:

In ogni momento, a norma del d. lgs. 196/03, l’utente potrà esercitare i diritti riconosciuti dall’art. 7 del Codice Privacy e potrà ottenere previa richiesta inviata all’indirizzo email privacy@heinekenitalia.it, la conferma dell’esistenza del trattamento dei dati in questione e delle finalità dello stesso, l’indicazione dell’origine dei dati, l’indicazione della logica applicata al trattamento, l’indicazione di tutti gli elementi sopra elencati, nonché:

Cookies tecnici

Questi cookies sono volti a mantenere adeguato il funzionamento della navigazione o ad incrementare le funzionalità o le prestazioni del sito. Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono gestiti dalla nostra società.

Si suddividono in:

  1. cookies di navigazione o di sessione: sono volti a garantire la normale navigazione e fruizione del sito, utilizzando differenti opzioni o servizi. Questi cookies permettono, ad esempio, di memorizzare gli elementi che caratterizzano una determinata richiesta, realizzare un acquisto, sottoscrivere la partecipazione ad un evento;

  2. cookies analytics: sono cookies che raccolgono informazioni sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito, ad esempio informazioni su quali pagine o sezioni di pagine vengono maggiormente visualizzate e da quali pagine si ricevono segnalazioni di malfunzionamenti. Le informazioni vengono raccolte in forma aggregata e anonima;

  3. cookies di funzionalità: sono cookies che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (come ad esempio lingua, caratteri di testo, tipo di browser) al fine di migliorare il servizio reso.

Tutti questi cookies sono abilitati automaticamente.

B – Puoi gestire le tue preferenze sui cookies anche tramite browser

Se non conosci il tipo e la versione di browser che stai utilizzando puoi cliccare su “Aiuto” nella finestra del browser in alto, da cui puoi accedere a tutte le informazioni necessarie.

Se invece conosci il tuo browser clicca su quello che stai utilizzando per accedere alla pagina di gestione dei cookies.

Internet Explorer

Google Chrome

Mozilla Firefox

Safari

Chiudi